Restauro dipinti della chiesa di Sant'Egidio

Un'importante donazione a sostegno della Fondazione

Ultimo aggiornamento:22/11/2017 14:40:44

Grazie ad una donazione privata dalla Fondazione americana "The Phillip and Irene Toll Gage Foundation" a breve verrà avviato il restauro di due importanti dipinti attualmente collocati sulla parete sinistra della Chiesa di Sant'Egidio.

La prima opera è “La probatica piscina” di  Giovan Battista Paggi, dipinto ad olio su tela  eseguita nel 1592 su commissione dello Spedalingo Giovan Battista del Milanese Vescovo dei Marsi. Il dipinto appare in mediocre stato di conservazione a causa dello scurimento delle vernici protettive dell‘allentamento della tela di supporto che ha alcune lacerazioni e strappi nella parte inferiore con deformazione della tela.

La seconda opera è “Madonna che offre il bambino a Sant’Antonio da Padova con i Santi Francesco e Niccolò Vescovo” di Felice Ficherelli, dipinto ad olio su tela commissionata dallo Spedalingo Ludovico Serristori e realizzata tra 1654-57. Il dipinto si trova in mediocre stato conservativo a causa dell’imbrunimento della vernice protettiva e dell’accumulo di depositi superficiali. La tela di supporto è allentata, uno strappo sul lato sinistro è stato risarcito con applicazione di una toppa adesa sul retro, piccole lacerazioni e deformazioni della tela nella parte inferiore con mancanze delle pellicola pittorica.

Un intervento importante che, insieme al restauro in corso e del crocifisso in cartapesta posizionato sull'altare e del soffitto settecentesco, il cui restauro è in corso di completamento, restituirà nuovo splendore alla Chiesa dell'Ospedale.

TAG
arte
chiesa
donazione
Fondazione
restauro
sostegno
Correlazioni